RICETTA DI AGOSTO: COTOLETTA DI LONZA ALLA BOLOGNESE

L'Emilia Romagna sbarca in Veneto!

Difficoltà – Facile
Tempo – 1 ore

 

 

Ingredienti:

  • 4 fette “doppie” di lonza del porco del parco del delta del Po;
  • 3 uova medie;
  • pane grattugiato;
  • strutto di suino del porco del parco del delta del Po;
  • brodo vegetale o di carne;
  • 150 g di prosciutto crudo;
  • parmigiano reggiano in scaglie;
  • passata di pomodoro;
  • un rametto di rosmarino;
  • sale e pepe.

Preparazione

Tagliare le lonza del porco del parco del delta del Po a fette “doppie” ed appiattirle con il batticarne. In una scodella sbattere le uova con sale e pepe. Impanare le fette immergendole prima nell'uovo sbattuto e poi nel pan grattato.
Successivamente in una padella scaldare bene lo strutto con un rametto di rosmarino. Immergere le fette impanate e cucinarle finché non sono ben dorate da un lato e dall'altro. Una volte cotte asciugare dallo strutto su carta assorbente.
Nel frattempo scaldare il forno a 180°C e disporre sul fondo di una teglia qualche mestolo di brodo caldo (2-3 cm di livello). Mettere le fette di lonza nella teglia e adagiarci su il prosciutto, il parmigiano reggiano a scaglie ed un cucchiaio di passata di pomodoro. Infornare per 5 minuti finché il formaggio è completamente fuso.